La tragica storia del Faust, ritenuta la prima rappresentazione teatrale delle leggenda di Faust, narra la storia dello studioso Faustus e del suo voler superare i limiti umani, scendendo a patti col diavolo Mefistofele vendendogli la propria anima. Nell’opera di Marlowe è fondamentale la lotta tra il bene e il male; una dimensione mantenuta anche in questa riscrittura contemporanea tra prosa e musical. Tra queste mura ideali si consuma la vicenda tragica del Dottor Fausto: sul tavolo operatorio, che troneggia al centro della scena, vedrà morire la sua prima paziente e non potrà fare nulla per salvarla. Soltanto con l’intervento di Padre Mefisto, rappresentato da un prete/dottore, Faust avrà la possibilità di scegliere se utilizzare o meno un farmaco miracoloso che ogni male guarisce, in cambio della sua stessa vita. Un'opera dal piacere sapore tragicomico. Lo spettacolo è andato in scena nell'ambito del Napoli Teatro Festival 2019.

LIBERAMENTE ISPIRATO A LA TRAGICA STORIA DEL DOTTOR FAUST DI CHRISTOPHER MARLOWE


CON DILETTA ACANFORA, MICHELE DANUBIO, FEDERICA SANDRINI, MASSIMO DE MATTEO, IVANO SCHIAVI


REGIA ANTONIO SPERANZA E ARIO AVECONE


DRAMMATURGIA E ADATTAMENTO RAFFAELE SPERANZA


MUSICHE ORIGINALI M° MIMMO NAPOLITANO


SCENE E COSTUMI NUNZIA RUSSO


AIUTO REGIA ANTONIO MELISSA


DIREZIONE ORGANIZZATIVA DIETROLEQUINTE


PRODUTTORE ESECUTIVO WORK IN MUSICAL


PRODUZIONE COMPAGNIA M.A.T.I.